Navalny: Il nemico politico di Putin è stato avvelenato dall’agente nervino Novichok secondo la Germania

Un portavoce del governo tedesco ha detto mercoledì che l’oppositore del presidente Vladimir Putin, caduto in coma in Russia e in cura a Berlino, è stato attaccato da un agente nervino Novichok in stile sovietico.

I test condotti in un laboratorio militare tedesco hanno prodotto “prove inequivocabili” che Alexei Navalny, la figura dell’opposizione più importante della Russia, era stata avvelenata con Novichok, ha detto Steffen Seibert in una dichiarazione via email.

Un agente della stessa famiglia è stato usato due anni fa per avvelenare un disertore russo che viveva in Gran Bretagna.

“Il governo federale informerà i suoi partner nell’UE e nella NATO dei risultati delle indagini”, ha aggiunto Seibert. “Discuterà una risposta congiunta appropriata con i partner alla luce della risposta russa”.

La Russia è già sotto le sanzioni occidentali dopo la sua annessione della Crimea dall’Ucraina sei anni fa, e un altro stallo con le nazioni europee o gli Stati Uniti potrebbe danneggiare ulteriormente la sua economia.

Giovedì scorso i pubblici ministeri russi hanno detto di non aver visto la necessità di un’indagine penale poiché non avevano trovato alcun segno che fosse stato commesso alcun crimine.

Il rublo russo ha esteso le perdite contro l’euro dopo la dichiarazione del governo tedesco.

Navalny, 44 anni, è stato trasferito in Germania alla fine del mese scorso dopo essere crollato su un volo dalla città siberiana di Tomsk a Mosca, che ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a Omsk.

Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha esortato la Russia a indagare sull’avvelenamento di Navalny ora che i test clinici avevano dimostrato che era stato attaccato con un agente nervino chimico.

“Questo rende ancora più urgente che i responsabili in Russia siano identificati e ritenuti responsabili”, ha detto Maas ai giornalisti. “Condanniamo questo attacco con la massima fermezza”.

Un portavoce del Cremlino ha detto che la Germania non l’aveva informata che credeva che Navalny fosse stato avvelenato con Novichok, secondo l’agenzia di stampa RIA.

Novichok è un gruppo mortale di agenti nervini sviluppato dall’esercito sovietico negli anni ’70 e ’80.

La Gran Bretagna afferma che la Russia ha usato Novichok per avvelenare l’ex spia Sergei Skripal e sua figlia nella città britannica di Salisbury nel 2018. La Russia ha ripetutamente negato qualsiasi coinvolgimento nell’attacco, al quale gli Skripal sono sopravvissuti. Un membro del pubblico, Dawn Sturgess, 44 anni, è stato ucciso.

Potrebbe Piacerti Anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com