Felino: Il NO di socialisti e radicali al referendum costituzionale

Di Addetto stampa Psi (Federazione di Parma e provincia)

La democrazia e la rappresentanza parlamentare non valgono meno di un caffè. Sembra quasi una barzelletta, uno slogan che si sente rimbalzare sui social nelle ultime settimane, ma la realtà dei fatti è che siamo vicini ad un vero e proprio taglio della democrazia.

Ne hanno discusso socialisti e radicali venerdì 18 settembre a Felino, presso la sala civica Amoretti in via Corridoni.

Presenti all’incontro al tavolo dei relatori: Cristiano Manuele (Segretario PSI Federazione di Parma e provincia), Marco Maria Freddi (Radicale in +Europa e Consigliere comunale di Parma), Mauro del Bue (Direttore del giornale socialista Avanti!) e Claudio Valla (Assessore al bilancio e pari opportunità al comune di Felino).

Tra i vari motivi elencati per i quali votare NO, primo fra tutti, il rischio per alcuni territori di perdere la rappresentanza in parlamento in nome di un tanto decantato risparmio che a conti fatti equivale al costo di un caffè all’anno per ogni singolo cittadino italiano. In verità il taglio non prevede nessuna reale riforma dell’assetto istituzionale, ma semplicemente una riduzione numerica dei rappresentanti in parlamento: Da 630 Deputati a 400 e da 315 Senatori a 200.

Socialisti e radicali non ci stanno e ribadiscono il loro dissenso nei confronti di un referendum inutile per annientare per sempre la cosiddetta casta, ma utile solo per aumentarla in eterno. La vittoria del SI può solo peggiorare il rapporto tra gli elettori e i loro eletti, trasformando la nostra democratica Italia in uno stato con un sistema oligarchico, dando ai leader dei grandi partiti la possibilità di scegliere il proprio rappresentante. I cittadini devono essere rappresentati meglio e non meno.

Per un vero risparmio sarebbe sufficiente diminuire gli stipendi dei politici in Parlamento. A quanto pare un pensiero che non sfiora minimamente chi afferma di agire per il bene dei cittadini italiani. Per questo c’è chi dice NO. Avanti!

Potrebbe Piacerti Anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com