3a proiezione: Confermati Toti, Zaia, De Luca e Emiliano. Giani e Acquaroli vincono

Il dato di affluenza definitivo è 66,19% (escluse le Regioni a Statuto speciale).

La terza proiezione sulla base dei dati di scrutinio provenienti dai seggi.

  • Veneto: Zaia (Centrodestra) al 75,9%; Lorenzoni (Centrosinistra) 15,6%; Enrico Cappelletti (M5s) 4,2%.
  • Liguria: Giovanni Toti (Centrodestra) 54,9 %; Ferruccio Sansa (Centrosinistra) 38,2 %. Massardo 3,6%.
  • Toscana: Eugenio Giani (Centrosinistra) 48 %; Susanna Ceccardi (Centrodestra) 40,7; Irene Galletti (M5S) 6,7 %; Tommaso Fattori (Civica) 2,2 %.
  • Marche: Francesco Acquaroli (Centrodestra) 49,6%; Maurizio Mangialardi (Centrosinistra) 35,9 %; Gian Mario Mercorelli (M5s) 9,4 %.
  • Campania: Vincenzo De Luca (Centrosinistra) 64,9 %; Stefano Caldoro (Centrodestra) 20,2%; Valeria Ciarambino (M5s) 12%.
  • Puglia: Michele Emiliano (Centrosinistra) 46,8 %; Raffaele Fitto (Centrodestra) 38 %; Antonella Laricchia (M5s) 10,7 %; Ivan Scalfarotto (Italia Viva) 2,3 %.
  • Valle d’Aosta: per quest’ultima gli scrutini inizieranno martedì mattina alle 8.

Secondo gli exit poll il primo partito è la Lega con il 20-24%, seguito da Progetto Civico progressista con il 13-17%. Poi Union Valdotaine con 11-15%, chiudono FI-Fdi con 8-10%. L’affluenza definitiva alle Comunali è del 66,19%, in crescita rispetto a cinque anni fa. Il dato riguarda 606 Comuni in 15 Regioni, escluse quelle a Statuto speciale. Nella precedente tornata elettorale la percentuale dell’affluenza era stata del 65,18%. Lo si rileva dal sito del Ministero dell’Interno.

Referendum costituzionale

Il risultato finale del referendum costituzionale sul taglio , anche se l’esito è oramai scontato vista la grande distanza che separa le due percentuali. Quando sono state scrutinate 57.958 sezioni sulle 61.622 totali, i dati del Viminale davano il sì al 69,55% e il No al 30,45% dei voti. I dati dall’estero Si profila una vittoria per il Sì anche nelle sezioni Estero in relazione al voto nel referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari. Sono state scrutinate 142 sezioni sulle 724 totali, quindi a circa un quinto dello spoglio. I dati del Viminale indicano il Sì oltre quota 80%, per il momento all’81,09% mentre il No si attesta al 18,91%, rispetto a un dato nazionale che finora vede il Sì sfiorare il 70% e il No fermarsi attorno al 30% dei voti.

Ultimo aggiornamento ore 20:44: Sezioni Scrutinate 60.856 su 62.346 SI 69,79% 17.293.815 voti NO 30,21% 7.485.682 voti

Potrebbe Piacerti Anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com